POE3

Il valore e le cose

Teorie, critica e nuove prospettive

Pisa 28-29 novembre 2019

Aula Magna Dipartimento di Scienze Politiche

Via Serafini, 3

28 NOVEMBRE

8,45 – Accoglienza partecipanti

9,00 – Introduzione al workshop Luigi Pellizzoni (Università di Pisa)

PRIMA SESSIONE – Ore 9,15-13,15

Crisi ecologica e teorie del valore

Pensare il valore con Marx: vantaggi e limiti di un’analitica del potere nel capitalismo

Maura Benegiamo (Collège d’Etudes Mondiales, Fondation Maison Science de l’Homme, Paris), Emanuele Leonardi (Centro de Estudos Sociais, Universidade de Coimbra)

Capitale, conoscenza e riproduzione della vita

Antonella Corsani (Université Paris 1 Panthéon Sorbonne)

Valorare”, valutare e valorizzare: ecologie del valore nella sociologia pragmatica

Laura Centemeri (CNRS, Paris), Dario Minervini (Università “Federico II”, Napoli)

Discussione

Pausa pranzo – 13,00-15,00

SECONDA SESSIONE – Ore 15,00-19,00

Nature/Culture: materialità che si fa valere

Latte vivo? Sul contributo dei non-umani ai processi di valorizzazione a partire dal caso della vendita al dettaglio di latte crudo tramite distributori

Alvise Mattozzi (Università di Bolzano), Tiziana Piccioni (Università di Padova)

Dal feticismo delle merci alla politica dell’ontologia. Percorsi di teoria antropologica e di etnografia americana intorno al valore e alla natura

Francesco Zanotelli (Università di Messina)

Nessun valore. Primi risultati da nuove ricerche etnografiche sull’“altra natura”

Nadia Breda (Università di Firenze)

Discussione

 

29 NOVEMBRE

TERZA SESSIONE – Ore 9,00-13,00

Dare valore: modelli, applicazioni, alternative

Il Valore della Natura. Una riflessione sul tema dei Servizi Ecosistemici

Davide Marino (Università del Molise)

Norme del territorio e regole della conoscenza: gli ulivi di Puglia nell’ecologia politica

Christian Colella (Università di Milano Bicocca), per il Collettivo Epidemia*

* Giulia Arrighetti, Michele Bandiera, Janos Chial, Christian Colella, Enrico Milazzo, Jasmine Pisapia,

Le forme di vita contadine

Andrea Ghelfi (Nottingham University)

Discussione

Programmi per il futuro